Rifinanziamento delle missioni militari all’estero. Il ruolo dell’ENI in Africa dal Mediterraneo al Golfo di Guinea

By ferrer|Novembre 25, 2020|Appuntamenti|

Nel luglio 2020, nel pieno dell’”emergenza” da Covid-19, il Governo italiano ha rifinanziato tutte le missioni militari all’estero, aumentando il numero di soldati impiegati e lanciando nuove missioni con una spesa che supera il miliardo di euro.

Un esame della nuova geografia energetica e geopolitica dalla sponda est del Mediterraneo al Golfo di Guinea. Il ruolo dell’ENI e la conseguente presenza militare italiana assicurata e rinforzata dal nuovo decreto sulle missioni italiane all’estero. Un percorso tra i nuovi scenari energetici mediterranei e mondiali e la collocazione geopolitica dell’Italia al servizio degli interessi dell’apparato industriale militare.

Ne parliamo – in collegamento – con Daniele Ratti giovedì 26 novembre dalle 17.30 presso la Biblioteca Libertaria F. Ferrer, piazza Embriaci 5/13, Genova.

NO al MILITARISMO